Continuano ad arrivare in modo copioso le segnalazioni di protesta verso il Miur da parte degli aspiranti docenti: il Sistema di Istanze On line è letteralmente in tilt tra pdf errati e continue modifiche della domanda che impongono costanti modifiche alla domanda. Sono decine di migliaia gli aspiranti docenti pronti a fare ricorso dopo la pubblicazione delle graduatorie. La modalità telematica di inoltro della domanda è stata un fallimento totale.

Come ampiamente preannunciato dal Sindacato Asset Scuola in un articolo pubblicato giorno 14 luglio 2020, dare soltanto 15 giorni di tempo per la presentazione della domanda GPS, ha gettato il mondo della scuola nel caos.

Il Miur proroghi la data della scadenza per la presentazione della domanda e dia tempestiva comunicazione pubblicamente. La piattaforma telematica si sta rivelando un vero e proprio flop e l’unico rimedio, in questo momento, è quello di dare ulteriori giorni di tempo per la presentazione della domanda.

Nel frattempo Asset Scuola continuerà a monitorare tutte le segnalazioni pervenute. Questo aggiornamento verrà ricordato per il numero record di reclami e ricorsi presentati.

Per assistenza invia un’email all’indirizzo assetsicilia@gmail.com o contattaci al numero 3246142763. I nostri responsabili restano a disposizione per fornire i chiarimenti richiesti.